Noi cittadini di Milano.

 

Noi che amiamo questa città e siamo fieri della sua storia di incessante operosità, accoglienza e innovazione.

 

Noi che crediamo che Milano sia colpita ma non piegata e pronta a riprendere la sua corsa di grande città europea e di motore del cambiamento italiano.

 

Noi che sappiamo che per promuovere il bene di tutti bisogna proteggere le fragilità ma anche premiare competenze e merito, mettere cura ma anche accettare le sfide, custodire la tradizione ma anche avere coraggio.

 

Noi che in questi anni difficili abbiamo sostenuto Voi,  forze politiche e civiche che vi siete battute per una comune visione riformista liberaldemocratica europeista della cosa pubblica, forze come Azione, Centro Democratico, Italia Viva, Più Europa, come il civismo diffuso di Alleanza Civica e di tante realtà dell’impegno civico e sociale come Base Italia.

 

Noi che riconosciamo a Voi la capacità e le competenze per progettare un futuro sostenibile per i nostri figli.

 

Noi Chiediamo a Voi, forze civiche e politiche liberaldemocratiche riformiste, di lavorare unite per il futuro di Milano e dell’Italia.

 

Da Milanesi di ogni origine, concreti e pragmatici come siamo, non comprendiamo, anche nella formazione delle liste, gli eccessivi distinguo che portano a frammentazioni e divisioni, perché esse indeboliscono Voi e indeboliscono Noi.

 

Nella stagione elettorale che si sta aprendo per la futura amministrazione metropolitana, vi chiediamo perciò di presentarvi con una lista unitaria, in modo da offrire a Noi la possibilità di scegliere nell’urna una lista che unisca il mondo del civismo e quello dei riformisti liberaldemocratici, per rieleggere il sindaco Beppe Sala e per mettere una forza riformista unita al servizio del nostro futuro. Di milanesi e di italiani.

 

Milano, 2 giugno 2021

Totale Firme

I Firmatari